Siete in: home page


Akrotiri Santorini


Akrotiri

Akrotiri è un piccolo villaggio che si trova nella parte sud occidentale dell’isola a 12 km da Fira. Akrotiri situata a ridosso del mare, è vicina alla spiaggia di Kokkini Paralia (Red Beach), e Lefki Paralia (White Beach) raggiungibili dal porto di Akrotiri, con un piccolo battello. Da qui, partono anche altre imbarcazioni che effettuano un giro intorno alle isole vulcaniche di Palea e Nea Kameni. Originariamente Akrotiri era un insediamento minoico, rassomigliante alle città ritrovate nell’isola di Creta, con molti affreschi raffiguranti fiori, delfini, scene di pesca, di lotta e con ceramiche in cui erano rappresentati paesaggi naturalistici, animali, uomini. La città distrutta intorno al 1500 a.C, in seguito all’esplosione del vulcano di Thira, fu riscoperta dall’archeologo Spiros Marinatos negli anni 60 completamente sepolta da uno spesso strato di depositi vulcanici. Nelle case sepolte dalle ceneri sono stati reinvenuti splendidi affreschi ora esposti presso il Museo Archeologico di Atene.
Nella zona di Akrotiri c’è un faro raggiungibile seguendo le segnalazioni Light House. Si arriva in un luogo dove lasciare lo scooter o l’auto e si prosegue a piedi per un breve sentiero che porta fin sotto al faro.

Mappa del sito
Mappa del sito