Siete in: home page


Eixample


Eixample

Eixample anche chiamato Ensache in catalano, è il centro economico e commerciale della città,frutto della crescita e dell'ampliamento di Barcellona.
Quando, nella metà dell'Ottocento, la città cominciò a espandersi oltre le mura medievali, iniziò a prendere forma questo quartiere, il cui disegno è strutturato a griglia regolare, una fitta rete di larghe strade perpendicolari e uniformi attraversate ai lati da due diagonali che si uniscono a Placa de les Glorie Catalanes.

L'Eixample, che significa appunto "ingrandimento", nel XX secolo divenne il segno della borghesia in crescita che ne fece il suo quartiere e che introdusse nelle sue abitazioni un stile proprio, il modernismo, riflesso di quel particolare momento culturale. L'architettura modernista mescolava le nuove tecniche ed i materiali del momento con le diverse tecniche decorative tradizionali: gli stucchi, le vetrate, il ferro.
Oggi la zona è ricca di negozi dal design all'avanguardia, graziosi caffé, locali alla moda e ristoranti da gourmet, adatti a clientela piuttosto ricercata.
Attualmente l'Eixample è costituito da cinque quartieri: Sant Antoni un quartiere intorno ad un mercato, Fort Pienc, il quartiere delle fortificazioni, Dreta il quartiere della borghesia, l'Esquerra, un quartiere di origine industriale, e Sagrada Familia quartiere di origine operaia in cui sorge il tempio della Sagrada Família. Lungo il Passeig Di Gràcia, principale asse verticale, e la strada più elegante della città, preferita dai borghesi del XX secolo, troviamo due importantissime opere del Gaudì: Casa Batllò e Casa Milà


Mappa del sito
Mappa del sito