Siete in: home page


Port Louis Mauritius


Port Louis


Fondata da Mahè de Labourdonnais nel 1735, Port Louis, capitale e centro commerciale in pieno sviluppo, è il punto di partenza ideale per la scoperta dell'isola.
La capitale di Mauritius sorge sulla costa nord-ovest dell'isola, tra il mare e le montagne, sovrastata dalle vette della piccola catena montuosa dei monti Moka.
Port Louis è un agglomerato di villette, moschee, templi indù, chiese, pagode cinesi e uffici, un caos di autobus strapieni, taxi, macchine in perenne ricerca di un introvabile posteggio. Una città che vive dalle nove del mattino alle cinque del pomeriggio: di giorno trafficata e frenetica, di sera completamente vuota.
Attorno alla piazza principale, Place des Armes, si trovano alcuni importanti edifici in stile coloniale francese come l'Hotel del Gouvernement (18° secolo) e il Teatro Municipale. Due le cattedrali presenti a Port Louis, quella cattolica, Saint Louis, che confina con il tempio indù, mentre la moschea sta a pochi passi dalla pagoda. Tra Royal Street e Jummah Mosquee Street, si staglia la più importante e la più antica moschea delle Mauritius: la moschea di Jummah. Costruita intorno alla metà del’’Ottocento, costruita con materiali provenienti dall'India, ha archi di legno scolpiti a motivi floreali, pavimento a scacchi bianchi e neri, magnifici terrazzi, cupole abbaglianti, vetrate colorate, magnifici lampadari.

Sul lungomare si trovano gli antichi giardini della Compagnie des Indes, con chioschi artigianali e il National Museum, situato in un’esotica palazzina ottocentesca. Al pianterreno si trovono collezioni di conchiglie dell’Oceano, fauna locale, una ricostruzione del dodo, strumenti nautici e porcellane recuperate a velieri naufragati. Al primo piano c’è la biblioteca.
Inoltre sempre sul lungomare, si trova il moderno centro commerciale Le Caudan con molti negozi dove effettuare shopping, ristoranti e sale cinematografiche.
Mauritius: Port Louis
Mauritius: Port Louis
Da non perdere i mille colori e profumi del mercato centrale. Le coloratissime bancarelle si trovano fra Farquhar Street e Queen Street offrono un'atmosfera allegra e una gran varietà di prodotti: oltre ai tradizionali souvenir di artigianato, si vende, carne e pesce e frutta. Uno spaccato straordinario di colore locale, denso di odori e di atmosfera, dove la contrattazione è d’obbligo. Il mercato è aperto dal lunedì al venerdì dal primo mattino fino alle 17.30, il sabato fino alle 12.



Mappa del sito
Mappa del sito