Siete in: home page


Isole Kornati


Le Isole Kornati sono un arcipelago dell'Adriatico, con il maggior numero d'isole del Mediterraneo, infatti è composto da 147 tra isole, isolotti e grossi scogli, per la maggior parte completamente disabitati.
L’arcipelago che dal 1980 è classificato, nella quasi totalità, come Parco Nazionale è sito a 15 miglia nautiche a ovest di Sebenico, 15 a sud di Zara e 7 a sud-ovest di Morter, 5 miglia a ovest di Dugi Otok.
Le Isole Kornati furono chiamate anche lsole dell'lncoronata, derivante secondo alcuni dalla parola italiana "corona", secondo altri dal latino "corno", altri ancora dal nome illirico "corinthon".
L'arcipelago delle Isole Kornati sono il luogo adatto per chi ama la natura, un paradiso per gli amanti della barca vela e delle immersioni. Con grotte sottomarine e baie nascoste, le isole sono piccole gocce di roccia bianca dalle coste frastagliatissime, che galleggiano come sospese in un deserto azzurro.
All'interno del Parco Naziontale delle Isole Kornati le immersioni individuali sono vietate, si può solo partecipare ad immersioni di gruppo organizzate da enti autorizzati.

Isole Kornati
Croazia: Isole Kornati
L'aspetto di queste isole, oggi è particolarmente ostile, terra arida e scarsa vegetazione con alti strapiombi, pietraie e dirupi. In passato l'uomo ha contribuito a sradicare gli alberi a favore dei prati da pascolo per pecore e capre (ancor oggi presenti in gran numero). Solo in brevi avvallamenti crescono ulivi, fichi e alberi di vite.
Le isole sono disposte su tre linee parallele alla costa e sono divise in due gruppi:Kornati Superiori e Kornati Inferiori. L'isola maggiore è Kornat, lunga 25 km, sulla quale si trovano i resti della Fortezza che risale all'epoca bizantina e ospita la maggior parte delle abitazioni private.



Mappa del sito
Mappa del sito