Siete in: home page


Clima Croazia



Clima Croazia

Il clima della Croazia temperato, con le sue quattro stagioni ben definite. La divisione del territorio in tre fasce geografiche si riflette sul clima, dividendolo a sua volta in tre fasce climatiche:

  • continentale nella parte nord-orientale, con estati calde, con frequenti temporali, e inverni freddi con cieli spesso coperti e nebulosità diffusa e frequente. Le temperature medie di luglio sono attorno ai +22/+23 °C, quelle medie di gennaio variano attorno ai 0/+1 °C.
  • alpino nella regione centrale montana, con estati moderatamente calde ed inverni rigidi. La temperatura d'inverno scende facilmente sotto lo zero, con nevicate frequenti sui rilievi a quote medio-alte. Le precipitazioni annue, in queste regioni montuose, sono in genere tra moderate ed abbondanti, con picchi soprattutto autunnali e tardo primaverili.
  • mediterraneo lungo la fascia costiera e sulle isole, con estate calde e soleggiate ma abbastanza ventilate, e inverni miti e umidi. La temperatura media di luglio varia tra +23/+25 C, mentre nel mese di gennaio oscilla dai +5 C ai +7 C. La temperatura del mare varia in estate tra i 22/25°C, in inverno tra gli 8/13 °C. Lungo la costa, le precipitazioni sono in genere abbondanti in tutte le stagioni tranne che in estate. Per quanto riguarda i venti, da sud-est proviene lo scirocco, vento caldo e umido, da nord-est proviene la bora con raffiche che possono superare i 120 km orari sollevando onde di due metri e mezzo, ma questo soprattutto in inverno.
Il periodo migliore per visitare le coste della Croazia, le isole, la Dalmazia e l'Istria da aprile a ottobre, mentre il mese ideale per viaggiare settembre, quando, passata l'alta stagione, le spiagge si svuotano e i prezzi scendono, mentre il tempo rimane stabile e il mare caldo.



Mappa del sito
Mappa del sito