Siete in: home page


Montjuic


Montjuic

Montjuic, che significa Montagna Ebrea, è una montagna situata tra la città ed il mare.
Sulla sua cima, nel medioevo vi fu costruito un Castello da cui si può godere di una splendida vista sulla città di Barcellona.
Il Castello di Montjuic, un’antica torre di vigilanza, oggi è stato trasformato in Museo Militare, ospitando al suo interno notevoli collezioni di armi ed armature ed i ritratti dei re della Catalogna.

Montjuic è stato influenzato da due grandi eventi che si sono svolti a Barcellona. Il primo è l’Esposizione Universale del 1929 in occasione della quale furono sistemati giardini e palazzi e costruito il Barcellona Pavilion da parte dell'architetto tedesco Mies Van der Rohe. Una grande terrazza costruita utilizzando vari materiali : il vetro, il ferro, il marmo, la pietra e l’acciaio che messe insieme creano un gioco di trasparenze, di linee pulite e sobrie.

Sopra La Grande Terrazza, svetta il Palau Nacional o anche conosciuto come MNAC, ( Museo Nazionale d’Arte Catalana). Al suo interno ritroviamo affreschi medioevali e gotici, opere romaniche, affreschi e murali dal XVI al XIX secolo.

Sempre in occasione dell’Esposizione Universale, nel 1927 fu costruito il Poble Espanyol. Si tratta di un villaggio creato per mostrare alcune architetture spagnole importanti come quella aragonese, castigliana, gallica; e i diversi stili utilizzati nelle diverse autonomie spagnole. Ospita negozi di artigiani ed altri mestieri come i soffiatori di vetro che puoi vedere all'opera, e molte varietà di ristoranti e bar.

Orari Poble Espanyol

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 15.00 e la domenica dalle 9.00 alle 24.00)

Di fronte a Palau Nacional, sitiuata alla fine dell’Avenida Maria Cristina, c’è la Fontana Magica, progettata da Carles Buigas nel 1929.
Montjuic: Fontana Magica
Montjuic: Fontana Magica
La sera dalle 21 fino alle 23, questa fontana regala un magnifico spettacolo fatto di luci, colori e musica, con getti d'acqua che arrivano fino a quindici metri d'altezza.

Orari Fontana Magica

Da ottobre ad aprile il venerdì e sabato dalle 19:00 alle 21:00
Da maggio a settembre dal giovedì alla domenica dalle 20:00 alle 24:00

Per maggiori informazioni sulla Fontana Magica, visita il sito: http://www.bcn.es/fonts



Il secondo evento, furono i Giochi Olimpici del 1992, in occasione dei quali fu creato un complesso sportivo: l’Anello Olimpico.
Al centro si trova lo Stadio Olimpico che può contenere 65.000 persone.Sul lato sud-occidentale dello Stadio Olimpico si trova la Galeria Olimpica, con fotografie, video e materiale sui giochi olimpici.
A ovest dello Stadio Olimpico è stato creato un palazzo dello sport di notevole importanza: il Palau Sant Jordi, considerato da molti come una meraviglia architettonica di Barcellona ’92.
Questo palazzo fu progettato da un ingegnere giapponese, sala coperta per eventi sportivi, concerti, mostre, con una capienza di circa 20.000 spettatori.
A nord di Palau Sant Jordì si trovano le piscine Olimpiche Bernat Picornell, aperte al pubblico.

Ma Montjuic è anche ricco di bei giardini, come il giardino Miramar dove potrete contemplare alcuni alberi secolari i cui tronchi ormai contorti dal tempo, hanno assunto delle forme fantastiche; i giardini di Costa i Llbera uno dei giardini di cactus più importanti d’Europa con piante provenienti dal Kenya, dall’Etiopia e dal Messico; oppure uno degli angoli più belli della montagna di Montjuïc è rappresentato dai giardini de La Font del Gat o meglio i “giardini del Chiostro”, uno stagno circondato da alberi; la Rosealda; i giardini di Mossèn Cinto le cui piante sono ricche di bulbi e fioriscono nella bella stagione.

Barcellona: Montjuic
Barcellona: Montjuic
A Montjuic ci sono anche degli adorabili posti dove fare picnic ed un bar all'aperto, vicino al Mirador che è da dove si può godere di una vista straordinaria e panoramica che affaccia sul porto di Barcellona. Il pavimento della veranda è una specie di "collage" di ceramica molto originale, tenuto insieme a pezzi di vetro di bottiglie che formano una sorta di mosaico.

Da non dimenticare sono anche il Teatro Greco e la Fondazione Joan Mirò.
Il primo creato per l'Esposizione Universale del 1929 dall’architetto Ramón Reventós e costruito approfittando del bacino di un'antica cava. Ogni estate nel teatro hanno luogo rappresentazioni di diversi generi, come danza, recitazione, canto e concerti.
Il secondo, creato dallo stesso Mirò nel 1981, riunisce capolavori del maestro catalano ed opere di artisti contemporanei.

Il modo migliore per visitare Montjuic è prendere la funivia che arriva vicino al Castello e al Mirador e compie tutto il tragitto fino a Barceloneta , oppure la teleferica che parte dal Porto e ferma vicino al Castello, oppure bisogna partire da Placa d’Espanya e attraversare l’Avenida Maria Cristina.



Mappa del sito
Mappa del sito