Siete in: home page


El Born La Ribera


El Born - La Ribera

Nella parte sud-orientale della città vecchia la Ciutat Vella, tra il Parco de la Ciutadella e la parte bassa della Via Layetana, troviamo uno dei quartieri storici di Barcellona: La Ribera (in catalano 'The Shore').
Questo è il quartiere liberale e ribelle, dove ebbero luogo i movimenti politici dei lavoratori nel IX secolo, sia degli anarchisti che dei nazionalisti Catalani, e dove oggi risiedono bohemien amanti delle donne, della vita notturna, delle gallerie d'arte e dei musei.
La Ribera è caratterizzato da edifici del tardo Medioevo, infatti, la zona si origina nel periodo medievale nel momento in cui il centro di Barcellona iniziò a diventare troppo affollato e di maggiore sviluppo mercantile dell’impero catalano-aragonese.

La sezione inferiore del quartiere La Ribera, appena sotto Carrer de la Princesa, verso Barceloneta , è denominato El Born.
Si tratta di una delle aree più cosmopolite e di tendenza della città, qui si trovano i bar più alla moda di Barcellona, boutique d'arte, antichi negozi di antiquariato, ristoranti chic, locali notturni. Ogni giorno i café sono affollati e di sera la gente si muove lungo Passeig de Born, che, secondo quanto afferma la gente del posto, era il posto delle giostre, e fù qui che nel medioevo venivano bruciate le streghe e giustiziate le persone condannate a morte.
Tuttavia El Born non vuole dire solo vita notturna, ma anche cultura da visitare. Tra le maggiori attrazioni, nella medioevale strada di Calle Montcada, troviamo il Museo di Picasso ed il Museo del Tessuto.
Nel primo ritroviamo una collezione del famoso pittore spagnolo: Pic asso che si concentra sugli anni formativi e i periodi più significativi della sua arte.
Nel secondo ritroviamo un’importante collezione di costumi e materiali dal IV al XX secolo.

Barcellona: Santa Maria del Mar
Barcellona: Santa Maria del Mar
Un altro edificio degno di nota è la Chiesa di Santa Maria del Mar in tipico stile gotico catalano. Chiesa gotica del quattordicesimo secolo situata lungo il mare, e costruita dagli abitanti del quartiere La Ribera con i soldi che avevano guadagnato con il commercio all’estero.
Un altro luogo di interesse è la Fossar de les Moreres, il sito di una fossa comune di soldati catalani caduti durante la Guerra di successione spagnola del 1713 - 1714, e conclusasi con la caduta di Barcellona.

Inoltre mentre la Passeggiata del Born conserva edifici con resti gotici, nella parte alta della Via Layetana troverete un tipico esempio del Modernismo catalano: il Palazzo della Musica Catalana.
Non si può lasciare il quartiere senza aver visitato uno dei suoi mercati: quello di Santa Caterina. E’ un mercato alimentare al dettaglio, con pesce fresco, conigli, pollame, frutta e verdura, costruito nel 1874 con una straordinaria struttura di ferro.

El Born è servito dalla linea 4 della metropolitana fermate Barceloneta e Jaume I. Las Ramblas e la spiaggia si trovano a soli 10 minuti a piedi, mentre piuttosto vicino è il Parc de la Ciutadella.



Mappa del sito
Mappa del sito